Incisione transuretrale della prostata (TUIP)

L’incisione trans uretrale della prostata (TUIP) è efficacie in uomini con una prostata più piccola di 35 millimetri che non soffrono di gravi ostruzioni. Questa procedura è usata raramente per il trattamento dell’iperplasia prostatica benigna (BPH) perché ha gli stessi risultati di un trattamento con farmaci. La TUIP è raccomandata se non si è in grado di tollerare i farmaci previsti per la BPH.

Durante la TUIP il medico attraverso, l’impiego di un resettoscopio senza tagli sull’addome, incide il collo vescicale per migliorare l flusso urinario. Dopo l’operazione, viene applicato un catetere per drenare l’urina. Il catetere è usato anche per inoculare continuamente nella vescica e nell’uretra una soluzione sterile finalizzata a prevenire coaguli di sangue.