• Go to:

Cos’è la disfunzione erettile?

La disfunzione erettile (DE) è un comune disturbo della sfera sessuale maschile. Si tratta dell’incapacità di avere e mantenere un’erezione in grado di soddisfare l’atto sessuale. Questo problema può essere occasionale o permanente e non sempre si presenta per un motivo ben chiaro.

La disfunzione erettile non è una malattia mortale, ma può avere un pesante impatto negativo sulla qualità della vita di chi ne è affetto e del proprio partner.

Quanto è comune la disfunzione erettile?

La disfunzione erettile è un disturbo comune negli uomini di tutte le età ed etnia. La sua frequenza aumenta con l’invecchiamento che ne costituisce uno dei più importanti fattori di rischio.

Cos’è un’erezione?

L’erezione è un processo che include il coinvolgimento fisico, ormonale e psicologico. Il pene è formato da un tessuto molle, spugnoso ed elastico che, grazie al passaggio del sangue, aumenta di volume rendendolo rigido. Intorno al tessuto spugnoso e alla prostata, ci sono dei nervi che inviano dei segnali ai vasi sanguigni, in modo che questi ultimi riescano a pompare il sangue. Questi segnali sono controllati dal testosterone.

Fig. 1: Anatomia del pene.
Fig. 1: Anatomia del pene.

Queste informazioni sono state elaborate dall’European Associations of Urology (EAU).

  • Dr. Maarten Albersen, Leuven (BE)
  • Dr. Eduardo García-Cruz, Barcelona (ES)
  • Prof. Dr. Kostas Hatzimouratidis, Thessaloniki (GR)
  • Prof. Dr. Markus Margreiter, Vienna (CH)
  • Dr. Ege Can Serefoglu, Istanbul (TR)
  • Dr. Chiara Simonelli, Rome (IT)
  • Prof. Dr. Wolfgang Weidner, Giessen (DE)

Aggiornato a marzo 2018 dal gruppo di lavoro per l’informazione dei pazienti dell’EAU

  • Dr. Mazhar Ortac, Istanbul (TR)

Si ringrazia per la supervisione della traduzione il Dott Francesco Esperto, Roma.