• Go to:

Cosa è l’incontinenza urinaria?

L’incontinenza urinaria è una perdita di urina involontaria o indesiderata. È considerata una condizione medica se sussiste regolarmente. Il rischio di sviluppare l’incontinenza aumenta con l’età, ma anche i giovani possono svilupparla. Le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di questa condizione rispetto agli uomini.

L’incontinenza è comune e spesso può causare angoscia e imbarazzo. Molte persone la affrontano senza curarsi perché si sentono a disagio nel parlarne con il proprio medico.

Se l’incontinenza è frequente o modifica la qualità della vita, è importante consultare un medico. Nella maggior parte dei casi, l’incontinenza può essere trattata o curata con varie terapie alternative quali esercizi per il pavimento pelvico, trattamenti farmacologici o interventi chirurgici. Insieme al proprio medico si può discutere su quale trattamento è più adatto al paziente.

Le seguenti informazioni sono state fornite dall’Associazione Europea di Urologia.

  • Prof. Dr. Frank van de Aa, Leuven (BE)
  • Dr. Jean-Nicolas Cornu, Paris (FR)
  • Ms. Sharon Holroyd, Leeds (UK)
  • Prof. Dr. José Enrique Robles, Pamplona (ES)
  • Ms. Eva Wallace, Dublin (IR)

Si ringrazia per la supervisione della traduzione in Italiano il Dott Manuel Di Biase, Uo Urologia, Ospedale Carlo Urbani, Jesi

Aggiornato nel Marzo 2018 da:

  • Dr. Jan-Peter Jessen Essen (DE)
  • Dr. Ricardo Pereira e Silva, Lisbon (PT)